Stampata da www.kucinare.it il giorno 24 maggio 2019

-

www.kucinare.it

Modalità di stampa
Senza immagini
Normale

Angelica cioccolato e noci
di biarob

(mia variante dell'Angelica delle Simili)

Tempo di realizzazione complessivo
Ingredienti

P5227096_p.jpg 

Lievitino
135 gr di farina di forza
13 gr di lievito di birra
75 gr di acqua

impasto
400 gr di farina di forza
75 gr di zucchero
120g di latte tiepido
3 tuoli d’uovo
1 cucchiaino di sale
120 gr di burro

Ripieno
150 g. di noci sgusciate

150 g. di gocce di cioccolato
20 gr di burro fuso

glassa velante
150 g. zucchero a velo
1 chiara d’uovo

 




Preparare il lievitino: sciogliere il lievito con l’acqua  e impastare con la farina lasciare riposare coperto per mezz’ora circa ( fino a quando ha raddoppiato il volume)
In una ciotola mettere la farina, fare la fontana, mettere al centro il latte tiepido, i tuorli, lo zucchero il sale e amalgamare con un poco di farina.
Unire il burro e finire l’impasto battendo fino a quando si staccherà dalle pareti della ciotola.
Rovesciare sul tavolo, unire il lievitino e battere finchè i due impasti saranno ben amalgamati.
Rimettere nella ciotola unta e lievitare 1 ora finchè sarà raddoppiato. Rovesciarla sul tavolo infarinato e stenderla formando un rettangolo di 2-3mm di spessore, senza lavorarla. Pennellare abbondantemente con il burro fuso, cospargere di noci e gocce di cioccolato.

Comprimere . Arrotolare il lato più lungo. Tagliare questo a metà per il lungo con un coltello affilato e sottile. Separare delicatamente i due pezzi, girarli tenendo il lato tagliato verso di voi e formare una treccia facendo in modo che la parte tagliata rimanga il più possibile all’esterno. Mettere su una teglia da forno e chiudere a ciambella. Pennellare con burro fuso e fare lievitare 30 –40 minuti a campana (deva quasi raddoppiare). Cuocere in forno 200° per  25 minuti circa . Nel frattempo diluire  lo zucchero a velo con chiara d’uovo fino ad avere una glassa semidensa. Togliere dal forno e applicare immediatamente la glassa con un pennello, rimettere in forno ancora caldo ( ma che nel frattempo avremo spento) per un paio di minuti.



 
 

 
Quest'opera è stata rilasciata sotto la licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate. Per leggere una copia della licenza visita il sito web http://creativecommons.org/licenses/publicdomain/ o spedisci una lettera a Creative Commons, 559 Nathan Abbott Way, Stanford, California 94305, USA.
Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi