Stampata da www.kucinare.it il giorno 23 maggio 2019

-

www.kucinare.it

Modalità di stampa
Senza immagini
Normale

Cassata siciliana
di kucinare.it

Il piu' famoso dolce siciliano. E' un po' laboriosa, ma ci si puo' organizzare e preparare le varie "basi" in giorni diversi: il pan di spagna il giorno precedente, fondente e marzapane anche con parecchio anticipo.

Tempo di realizzazione complessivo
1 h il tempo dipende molto da come ci si organizza
Ingredienti
per una cassata da 24-26 cm


pan di spagna
6 uova
180 g zucchero
150 g farina
1 pizzico di sale
aroma a piacere (vaniglia, scorza di limone, arancia, ...)

crema
500 g ricotta di pecora
150 g zucchero
1 bacca di vaniglia
100 g cioccolato fondente a pezzettini
frutta candita a pezzettini (soprattutto zuccata)

guarnizione
200 g marzapane verde (facoltativo)
300 g fondente di zucchero
acqua di fiori d'arancio (facoltativa)
frutta candita intera assortita






Preparare il pan di spagna, il marzapane e il fondente di zucchero secondo le rispettive ricette (questi ultimi due si trovano anche in commercio).

Preparare la crema di ricotta.
Frullare la ricotta con lo zucchero e i semini della vaniglia fino ad ottenere una crema soffice. Aggiungere il cioccolato e i canditi.

Rivestire una teglia, possibilmente svasata, internamente con pellicola.
Tagliare il pan di spagna a fette di circa 2 cm di spessore.

Con un matterello stendere il marzapane, ricavare una striscia e disporla lungo il bordo della teglia.
Foderare quindi la teglia (fondo e bordi, se si decide di non usare il marzapane, altrimenti solo il fondo) con le fette di pan di spagna tenedole ben vicine.
Versare la crema di ricotta, livellarla bene e coprirla con un altro strato di fette di pan di spagna.
Coprire con un piatto e far rassodare in frigo per almeno 3-4 ore.

Capovolgere il dolce su un piatto ed eliminare la pellicola.
Sciogliere il fondente a fuoco basso aggiungendo qualche cucchiaio di acqua fiori d'arancio (o semplice acqua).

Versarlo rapidamente sul dolce: si puo' decidere di glassare solo la superficie superiore o far colare la glassa anche lungo il bordo, a "velare" il marzapane.
Altra variante e' solo con la glassa, senza marzapane.

Decorare la superficie con la frutta candita.

Tenere in frigo.



 
 

 
Quest'opera è stata rilasciata sotto la licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate. Per leggere una copia della licenza visita il sito web http://creativecommons.org/licenses/publicdomain/ o spedisci una lettera a Creative Commons, 559 Nathan Abbott Way, Stanford, California 94305, USA.
Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi