Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.

il pangasio, questo s....conosciuto
01/03/2009

5090 click
arriva dal vietnam.. costa poco e spopola nelle mense. L'allarme di SlowFood

Ne abbiamo già parlato nel forum

Rientro nell’argomento perché su “La Repubblica” del 26 febbraio  scorso è apparso un interessante articolo a cura di  RAFFAELE NIRI che ha intervistato il patron di “slow food” sig. Carlo Petrini, in occasione della prossima manifestazione di Slow fish a Genova dal 17 al 20 aprile.

All’interno dei momenti di dibattito che accompagneranno la Kermesse, ci sarà un confronto tra il pangasio e l’acciuga durante “pensa che mensa” dedicato alla ristorazione collettiva

 

Secondo le dichiarazioni rilasciate dal sig:Petrini, la fortuna del pangasio è che, pur provenendo come è noto da uno dei siti più inquinati del mondo, il delta del Mekong, ha un prezzo ridicolo ed è diventato in breve, il pesce preferito nelle mense aziendali e scolastiche.

Per rendere le sue carni maggiormente appetibili e consistenti dopo lo scongelamento, visto che viene esclusivamente congelato, viene trattato con alte dosi di tripolifosfato (E451) che è responsabile delle alte concentrazioni di sodio presenti nelle carni di questo pesce.

La sua carne poco pregiata, ha scarse qualità nutrizionali e, poiché è commercializzato in filetti dal bell’aspetto, può venire spacciato per cernia o sogliola

 

L’articolo fornisce alcune notizie interessanti su questo pesce che riassumo qui di seguito:

 

è un pesce di fiume della famiglia del pesce gatto

viene allevato nel delta del Mekong, sulle cui sponde ci sono 210 areee industriali che scaricano i loro reflui nel fiume, nel  Chao Pharaya (thailandia) e negli affluenti, il 90% delle fattorie scarica le loro acque nei fiumi senza trattamenti

il livello di arsenico è altissimo: in media 39 microgrammi al litro, con picchi di 845 mcg al litro

può raggiungere i 130 cm di lunghezza e i 15-20 kg di peso

è onnivoro e mangia tutto quello che trova sul letto del fiume

la produzione del 2008 è ammontata a 1 milione e 300mila tonnellate di cui quasi il 45% viene esportato nei paesi europei

in Italia viene commercializzato a 1,7 euro al kg all’ingrosso e 4,5 euro al kg al dettaglio

viene commercializzato soprattutto in filetti congelati con l’aggiunta di tripolifosfato di sodio , o decongelati. Alla cottura conserva una consistenza soda e viene spesso spacciato per merluzzo, cernia o gallinella

 

in più propone una tabella presa dall’ INRAN, Istituto Nazionale di Ricerca per gli  Alimenti e la Nutrizione

 

Confronto tra trote e pangasio a filetti

Range di valori riscontrati per 100 g di prodotto

Trota bianca

Trota salmonata

pangasio

ph

6.5 – 6,7

6,3 -6,6

7,6 – 7,9

Acqua (g)

71,5 – 76,1

70,1 – 71,7

80,1 – 85,0

Proteine (g)

16,9 – 19,8

18,4 -20,4

12,6 -15,6

Grassi (g)

3,3 – 6,3

5,8 – 8,6

1,1 -3,0

Sodio (mg)

37-70

26 -32

 223 -594

Potassio (mg)

409 -527

430 -460

330 - 340

Magnesio (mg)

21 -29

23 -25

11,9 – 12,3

Calcio (mg)

17 - 54

7 - 32

 5,5 -10,1

In conformità alle leggi sul diritto d'autore per opere collettive (*), una volta pubblicato, l'articolo resta nel sito www.kucinare.it anche nel caso di cancellazione o disattivazione dell'account.
(*)  Legge del 22 aprile 1941 n° 633. Cfr anche Il diritto d'autore in internet.

archivio articoli

 
Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi