Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


Christmas cake

di chiaraeva

del
07/12/2005

Preferita da 33 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

33120 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

cucina internazionale dolci torte decorate

 

La tipica torta di Natale inglese, molto ricca di uvetta e canditi. Ricetta di Delia Smith.
Tempo di preparazione e cottura:
Ingredienti

Per la torta:
450 g uvetta sultanina (Corinto) - 175 g uvetta sultanina golden - 175 g di uvetta passa - 50 g ciliege candite tagliate finemente - 50 g di canditi misti tagliate finemente - 3 cucchiai di brandy + un pò per bagnare la torta - 225 g di farina - ½ cucchiaino di sale - ¼ di cucchiaino di noce moscata appena grattuggiata - ½ cucchiaino di spezie miste in polvere (cannella, chiodi di garofano, zenzero) - 225 g  di burro - 225 g di zucchero di canna - 4 grosse uova - 50 g di mandorle, a pezzetti (anche con la pellicina va bene) - 1 cucchiaio di melassa - scorza grattugiata di 1 limone - scorza grattugiata di 1 arancia - 110 g di mandorle intere senza pelle (solo se non si intende ricoprire la torta)

Copertura di marzapane:
350 g di mandorle tritate - 175 g di zucchero a velo + quello necessario per spolverizzare - 175 g di zucchero semolato - 3 grosse uova, 2 intere e 1 tuorlo - ½ cucchiaino di aroma di mandorla - 1 cucchiaino di succo di limone - 1 cucchiaino di brandy

Fondente di zucchero:
560 g di zucchero a velo, setacciato - 2 chiare d'uovo (di 2 grosse uova) - 3 cucchiai di glucosio liquido (o 1 cucchiaino di glicerina) 

C'è anche bisogno di una tortiera rotonda di 20cm di dam o quadrata, di 18 cm per lato, imburrata e ricoperta di carta forno. Servirà anche della comune carta da pacchi, per coprire la tortiera una volta cotta la torta.

         

         



Si inizia la prepararazione di questa torta un giorno prima di quando la si vuole cuocere.  In una larga ciotola mettere tutta l'uvetta con i canditi, bagnare con i tre cucchiai di brandy e mescolare molto bene.Coprire con un panno pulito e lasciare che la frutta assorba il brandy per 12 ore.

Il giorno dopo riscaldare il forno a 140°C. Setacciare la farina, il sale e le spezie in una grossa ciotola. In un'altra invece montare il burro con lo zucchero fino a che non diventi chiaro e spumoso. Quindi sbattere le uova in un'altra ciotola ancora e aggiungerle delicatamente all'impasto un cucchiaio alla volta; continuare a montare finché le uova non saranno completamente incorporate. Mescolarvi quindi la farina e le spezie, molto lentamente, in modo da incorporare più aria possibile.Ora aggiungere l'uvetta,i canditi, le mandorle tritate grossolanamente, la melassa e infine la scorza grattugiata di limone e d'arancia.

Aiutandosi con un cucchiaio, versare l'impasto nella tortiera e livellarlo con il dorso del cucchiaio. Se non si intende ricoprire la torta, distribuire sulla superficie le mandorle. Coprire quindi la tortiera con un doppio strato di carta forno, praticando un foro grosso quanto una moneta nel centro. Cuocere la torta nel ripiano più basso del forno per 4½-4¾ ore. A volte può volerci anche ½-¾ ora in più, ma in ogni caso non aprire il forno prima che siano passate 4 ore.

Far raffreddare la torta per 30 minuti nella teglia, poi sformarla e trasferirla su una gratella. Una volta fredda, praticare dei piccoli fori con uno stuzzicadenti da cocktail e bagnare la torta con il brandy. Incartarla con un doppio foglio di carta forno, fermandola bene con un elastico,quindi avvolgerla con della carta da pacchi e conservarla in un contenitore.

Lasciarla riposare per almeno una settimana, bagnandola di tanto in tanto con del brandy (4-5 cucchiai non si sentono nemmeno, metterne di più se piace), prima di ricoprirla con il marzapane e il fondente di zucchero, o prima di mangiarla.

Copertura di Marzapane:
Mescolare assieme lo zucchero a velo e lo zucchero semolato in una grossa ciotola,quindi aggiungere le uova intere e il tuorlo. Sistemare la ciotola in una pentola con acqua bollente, cuocere a bagnomaria sbattendo con una frusta per circa 12 minuti finché il composto non risulterà denso e gonfio. Togliere dal fuoco ed  adagiare la ciotola in un'altra pentola contenente un paio di cm di acqua fredda. Aggiungere l'aroma di mandorla, il succo di limone e il brandy, continuare a mescolare finché il composto non sarà freddo. Ora aggiungere le mandorle tritate ed impastare con le mani fino ad ottenere un composto piuttosto sodo.

Dividere l'impasto tagliandone via un terzo. Spolverizzare di zucchero a velo un piano di lavoro e stendere la parte più piccola dell'impasto in un cerchio di 20 cm di diametro (potete usare un righello o la base della tortiera). Cospargere la superficie della torta con l'albume d'uovo, quindi girarla sottosopra e sistemarla sul disco di marzapane. Con una spatola premere bene il marzapane sui bordi della torta, quindi girarla. 

Spolverizzare ancora di zucchero a velo il piano di lavoro e stendere il resto dell'impasto in un rettangolo di 35x15 cm. Dividerlo nel senso della lunghezza, quindi spennellare i lati della torta con la chiara d'uovo e fissarvi le strisce di marzapane, unire il disco centrale di marzapane con le strisce laterali. Lasciar riposare la torta, coperta da un panno, il più a lungo possibile, fino ad un massimo di 7 giorni, prima di coprirla con il fondente di zucchero.

Fondente di zucchero:
Setacciare lo zucchero a velo in una ciotola, quindi aggiungere  1½ chiara d'uovo (circa 55 ml, tenere da parte il resto per dopo) e il glucosio liquido. Mescolare bene con un cucchiaio di legno prima, e dopo direttamente con le mani. Formare una palla e trasferirla sulla superficie di lavoro spolverizzata di zucchero a velo. Impastare  per circa 10 minuti.Se il composto risultasse un pò troppo appiccicoso aggiungere altro zucchero a velo. Lasciar riposare il fondente per 30 minuti coperto da un panno.

Prelevare dall'impasto 175 g che serviranno per le decorazioni. Spennellare con la chiara d'uovo la copertura di marzapane, e stendere il fondente in un disco (o un quadrato) che basti a coprire la torta. Facendo molta attenzione, trasferirlo sulla torta (può essere d'aiuto stenderlo su della carta forno che capovolgerete direttamente sulla torta); usare una spatola per livellare la superficie, gli angoli e i lati della torta.

Cospargere ancora il piano di lavoro con lo zucchero a velo e stendere il fondente rimasto. Con degli stampini ritagliare delle forme per decorare la torta, ideale sarebbero delle foglie di agrifoglio. Spennellare ognuna con la chiara d'uovo, decorare la torta a piacere con le foglioline e delle palline d'argento.

Per la torta della foto non ho usato decorazioni di fondente di zucchero per... mancanza di tempo!!


 



         


 


Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi