Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.

Il cenone dalla Vigilia a Napoli
09/12/2004

7952 click
Iniziamo con i menu delle feste partendo dal cenone della Vigilia secondo la tradizione napoletana

Ecco il primo dei menu delle feste natalizie a Napoli.
E' il cenone della Vigilia, in alcune case e' considerato addirittura piu' importante del pranzo del 25.


E' costituito essenzialmente da piatti a base di pesce. Le portate fondamentali sono

  • Spaghetti a vongole
    • o ai frutti di mare misti
  • Baccalà e capitone fritto
    • in alcuni casi il baccalà dopo fritto viene ripassato in un sughetto di pomodoro con olive nere
  • Pesce al forno
    • il pesce e' una spigola o un'orata o un sarago o un dentice
  • Insalata di rinforzo
    • insalata di cavolfiore con acciughe salate sott'olio, giardiniera, papaccelle (peperoni sott'aceto)
  • Pizza di scarola
    • nella versione con olive e capperi o con uvetta e pinoli


Questi piatti, a seconda delle tradizioni familiari sono accompagnati da altri o variati nella preparazione.

E infine frutta secca (immancabili noci di Sorrento e fichi secchi) e i dolci tradizionali natalizi: roccoco', susamielli, sapienze, mostacciuoli, paste di mandorle, pasta reale, struffoli

In conformità alle leggi sul diritto d'autore per opere collettive (*), una volta pubblicato, l'articolo resta nel sito www.kucinare.it anche nel caso di cancellazione o disattivazione dell'account.
(*)  Legge del 22 aprile 1941 n° 633. Cfr anche Il diritto d'autore in internet.

archivio articoli

 
Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi