Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


Pastiera napoletana

di kucinare.it

del
09/04/2004

Preferita da 96 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

22920 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

dolci festività e ricorrenze piatti tipici torte

 

A Napoli, è il dolce pasquale per eccellenza. Ogni famiglia ha la sua ricetta, ma tutte contengono 2 elementi essenziali: il grano e l'acqua di fiori d'arancio (detta anche acqua di millefiori).
Tempo di preparazione e cottura:
3 h 30 min più il tempo di riposo della pasta frolla
Ingredienti
(per due pastiere da 26 cm)

Per la pasta frolla

500 g farina
250 g strutto
250 g zucchero
5 tuorli
scorza di limone

Per il ripieno
500 g di grano già ammollato
1/2 l latte
1 cucchiaio di strutto
scorza di limone
500 g di ricotta di pecora
300 g zucchero
5 uova intere
canditi a piccoli cubetti (arancia, cedro, cocozzata)
2 fiale di acqua di millefiori
cannella
vaniglia
sale

zucchero al velo per guarnire

Preparare la pasta frolla con gli ingredienti indicati e lasciarla riposare in frigo per almeno un'ora (si può prepararare anche con qualche giorno di anticipo).
Far cuocere il grano con il latte, lo strutto e la scorza di limone, a fuoco bassissimo e in pentola scoperta finché tutto il latte sia stato assorbito (circa 2 ore).
Montare a neve le chiare con un pizzico di sale e tenerle da parte.
Con un mixer o delle fruste elettriche, sbattere la ricotta con lo zucchero fino ad ottenere una crema liscia. Continuando a sbattere, aggiungere i tuorli d'uovo e gli aromi: sulle quantità di questi regolarsi secondo il gusto.
Incorporare il grano, i canditi e infine le chiare, delicatamente.
Dividere la pasta frolla in tre parti, di cui una leggermente più piccola delle altre due.
Con le due parti più grandi, foderare il fondo delle teglie da pastiera precedentemente unte con lo strutto e infarinate.
Con l'aiuto di un mestolo, versare il ripieno nelle teglie.
Dividere in due il terzo pezzo di pasta frolla. Da ciascuna delle due parti si otterrano le strisce per formare la griglia sulla pastiera.
Per realizzare facilmente le strisce, procedere nel modo seguente (vedi foto):
- stendere la pasta allo spessore di 3-4 mm su un foglio di carta forno e con un coltello tagliare la pasta in strisce di un paio di cm di larghezza;
- con le forbici tagliare anche la carta, in modo che ogni striscia di pasta poggi su una striscia di carta;
- prendere ciascuna striscia (pasta e carta) e capovolgerla sulla pastiera;
- eliminare la carta.



Procedere in questo modo per formare la griglia su entrambe le pastiere.



Infornare a 160 “C per almeno un'ora.
Servire fredda cosparsa di zucchero al velo.


Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi