Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


"cuccioletti" della costa maceratese

di LadyCook

del
23/05/2007

Preferita da 81 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

30535 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

antipasti piatti tipici

 

Piatto tipico della zona costiera marchigiana. Questa ricetta, anche se già presente in alcuni libri, è l'originale tramandata di pescatore in pescatore nel mio paese.
Tempo di preparazione e cottura:
1 h 40 min più due ore per far spurgare le lumachine
Ingredienti

 

1 Kg di lumachine di mare freschissime (ancora vive)

Mezza cipolla

1 spicchio d’aglio

Olio evo

Due bicchieri di vino bianco

500g di polpa di pomodoro

Un mazzetto di finocchio selvatico

Sale fino

Peperoncino

Sciacquate accuratamente le lumachine più volte.

Mettete le lumachine in un recipiente e copritele d’acqua fredda. Aggiungete un pugno di sale fino e lasciatele spurgare per 2 ore.

            

IMG_0009.JPG

 

 

Sciacquatele bene di nuovo con abbondante acqua e mettetele in una pentola.

Copritele a filo sempre con dell’acqua fredda,aggiungendo un pugno di sale fino.

 

IMG_0011.JPG

 

Non appena le lumachine saranno di nuovo uscite dal loro guscio (ci vorranno circa 10 minuti), coprite con un coperchio e accendete la fiamma lasciandola vivace. Lasciatele sul fuoco per 1 ora da quando inizia il bollore. Spegnete il fuoco e con un cucchiaio giratele bene più e più volte nella loro acqua di cottura, questo faciliterà il distacco delle loro cuticole (pellicine abbastanza dure che si formano sulla lumachina durante la cottura, visibili a occhio nudo). Sciacquatele di nuovo sotto l’acqua sfregandole un po’ fra di loro, in modo tale che perdano tutte definitivamente la cuticola. Ultimata questa fase, è possibile congelare le lumachine in semplici sacchetti da freezer, per trovarle pronte, magari in un secondo momento, per la fase successiva. Vi assicuro che manterranno tutta la loro freschezza ed il loro sapore.

 

In una pentola, fate soffriggere lo spicchio d’aglio e la cipolla tritata in abbondante olio evo. Versatevi le lumachine annaffiandole con il vino bianco.

IMG_0014.JPG

Non appena il vino sarà sfumato, aggiungete la polpa di pomodoro ed il sale (due prese abbondanti) girando bene il tutto.

IMG_0015.JPG

 

Lasciate cuocere a fuoco lento per mezz’ora o più, giusto il tempo per far stringere bene il sughino, girando di tanto in tanto. Non appena il sugo si sarà ben rappreso, completate con un bel ciuffo di finocchietto selvatico fresco tritato e del peperoncino a piacere. Dategli altri cinque minuti per far fondere i sapori e servitele ben calde accompagnate con delle fette di pane bruscato per raccogliere il sugo.

IMG_0017.JPG


Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi