Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


Filetti di trota con asparagi e zabaione al limone

di mamma puzzola

del
20/04/2008

Preferita da 11 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

3258 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

secondi senza lattosio

 

Preparazione semplice e nello stesso tempo particolare ed elegante, che però non si può preparare in anticipo, ma va servita appena realizzata; è quindi adatta a cuoche ben organizzate e commensali pazienti.
Tempo di preparazione e cottura:
1 h 30 min
Ingredienti

per 4 persone
4 (circa 600g) filetti di trota
36 asparagi verdi
250 g di farina bianca
1 limone non trattato
1 tuorlo d'uovo
100 ml di vino bianco secco e profumato
acqua minerale frizzante molto fredda
un pizzico di bicarbonato
1 cucchiaio di olio e.v.o.
olio per friggere
sale e pepe
Didascalia se ce la vuoi mettere

Scaldare il vino in un pentolino, finché si riduca a metà.
Pulire i filetti da eventuali spine e desquamarli. Lavarli, asciugarli con carta da cucina e tagliarli a metà in pezzi abbastanza regolari. Disporli in un patto con il lato della polpa verso l'alto, salarli, peparli e ungerli con 1/2 cucchiaio di olio e.v.o; coprire il piatto con la pellicola e trasferirlo in frigorifero.
Preparare una placca da forno rivestita di carta forno e unta con l'altro mezzo cucchiaio di olio. Accendere il forno a 180° (accendetelo calcolando che sia caldo quando avete finito di friggere gli asparagi o quasi)
Lavare gli asparagi, asciugarli bene, eliminare la parte più dura e pelare il gambo superficialmente.
Setacciare la farina in una ciotola con il bicarbonato, e versarvi a filo l'acqua gassata, mescolando con una frusta fino a ottenere una pastella liscia. Scaldare l'olio nella friggitrice o in una padella adatta. Passare gli asparagi nella pastella e friggerli fino a doratura; sgocciolarli bene.
Disporre i filetti sulla placca del forno e infornare per 10 minuti circa.
Nel frattempo, grattugiare un po' di scorza del limone e spremerne il succo. Filtrarlo e metterlo in una bastardella, immersa in un bagnomaria caldo, con il tuorlo d'uovo e il vino ristretto. Salare e pepare e mescolare con la frusta la salsina a bagnomaria, fino a che monta in uno zabaione (ci vorrà poco più di un minuto); profumarlo con la scorza del limone grattugiata.
Togliere i filetti dal forno, disporli nei piatti con 9 asparagi a testa e irrorare con lo zabaione salato.
Servire subito.


Chiedo perdono per la foto, ma ho cercato di fotografarla in almeno due occasione; però il piatto doveva andare in tavola ed è venuta come è venuta. Ci ritenterò ed eventualemente provvederò alla sostituzione, semmai riuscirò a farla meglio

Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi