Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


La casoeula

di pat2910

del
01/12/2005

Preferita da 12 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

9479 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

piatti tipici piatti unici

 

Questa è la casoeula che faceva mia nonna e che io non ho mai avuto il coraggio di assaggiare. Che buona!
Tempo di preparazione e cottura:
Ingredienti
Carni di maiale:
- Kg.     1  di puntine (già tagliate) o costine
- g.    500  salsiccia di Monza (luganega)
- g.    200  cotenne fresche di lardo
- n.        2  piedini e 1 orecchio
                 qualche "salamin de verz"

altri ingredienti:
- Kg.     2  verze
- Kg.     1  sedano e carote
-    n.     1  cipolla
                  olio d'oliva, vino bianco secco, 
                  burro, brodo, salsa di pomodoro
                  sale e pepe
Spaccare in due per il lungo i piedini di maiale, fiammeggairli come pure l'orecchio e le cotenne; raschiare per togliere le setole e lavare bene il tutto. Metterli in acqua bollente e cuocerli per circa 1 ora al fine di sgrassarli bene.
Affettare sottilmente la cipolla e farla soffriggere con una cucchiaiata di burro e una di olio, poi aggiungere le puntine (o le costine), la salsiccia tagliata a tocchetti di circa 15 cm. e infine i salamini.
Fare rosolare molto bene e versarvi sopra un bicchere di vino, lasciarlo evaporare; togliere quindi tutti questi ingredienti e nel recipiente mettere le carote e il sedano tagliati finemente.
Unire una cucchaiata di salsa di pomodoro diluita in poco brodo, salare, pepare e mescolare.
Abbassare il fuoco, incoperchiare e cuocere lentamente mescolando di tanto in tanto.
Mondare le verze e lavare le foglie, metterle in una pentola con la sola acqua rimasta loro addosso dopo il lavaggio e lasciarle appassire per far perdere loro l'acquosità; attenzione a non farle attaccare alla pentola.
Toglierle a mano a mano e metterle nel recipiente dove sta cuocendo l'altra verdura, mescolare e poi accomodare sopra alle verze le puntime, la salsiccia, i salamini, i piedini, l'orecchio e le cotenne entrambi tagliati a listarelle.
Smuovere la pentola in modo che il sugo di cottura copra un poco questi ingredienti; incoperchiare e continuare la cottura per circa un'ora.
Con un grosso cucchiaio asportare di tanto in tanto l'unto che viene a galla.
Servire la casoeula accompagnandola con la polenta fumante.

Importante: la casoeula deve essere magra e risultare densa, con sugo un po' appiccicoso per le proprietà gelatinose delle cotenne e dei piedini.

  Ehm ehm, questo è il piatto di cassoeula che mi sono mangiata domenica. 

Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi