Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


"palle di neve"

di babette

del
29/11/2005

Preferita da 64 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

25076 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

primi ricetta facile

 

Un titolo "natalizio" per un primo piatto semplice ma d'effetto.
Tempo di preparazione e cottura:
1 h 30 min
Ingredienti

Per 6 persone:
Per le palle di neve:
1/2 kg. di ricotta fresca - 2 uova - 2 o 3 cucchiai di parmigiano grattugiato - 5 o 6 cucchiai di pangrattato - 1 manciata di spinaci lessati e tritati - sale - pepe.

Per condire:
1/2 lt. di besciamella condita a piacere con qualche cucchiaiata di parmigiano  - 125 ml. di panna - sale - pepe - noce moscata.

Inoltre: 200 gr. di prosciutto cotto tagliato sottile - 200 gr. di fontina a fette sottili - burro 
            e parmigiano per gratinare.   
             

Preparare le palle di neve amalgamando tutti gli ingredienti, mettendo il pane solo alla fine e un pò per volta, per poterlo dosare correttamente. Si dovrà ottenere un impasto abbastanza sodo da poter formare circa 18 palle di 5-6 cm. di diametro.
Imburrare una pirofila, sul fondo fare uno strato sottile di besciamella e disporre le palle a distanza di un cm.
Coprire con le fettine di prosciutto cotto, con le fettine di fontina e versare sopra la restante besciamella.
Distribuire qualche fiocchetto di burro e una spolverata di parmigiano.
Passare in forno a 170° per 30-35 minuti o comunque fino alla gratinatura.
Volendo si possono formare palle di neve più piccole e servirle in pirofile monoporzione.

Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi