Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


Spezzatino al radicchio tardivo di treviso

di mamma puzzola

del
03/01/2006

Preferita da 60 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

21691 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

cucina quotidiana piatti tipici ricetta facile secondi senza uova

 

Piatto tradizionale, facile da preparare, ma succulento e gustoso. Può essere servito come piatto unico, semplicemente accompagnato da polenta morbisa, gialla o bianca.
Tempo di preparazione e cottura:
1 h 30 min
Ingredienti
per 4 persone

- 400 g di radicchio tardivo di Treviso
- 800 g di polpa di vitello
- 2 scalogni
- 1 bicchire di vino rosso corposo
- brodo q.b.
- farina q.b.
- olio di oliva q.b.
- sale e pepe
 
Didascalia se ce la vuoi mettere

Tritare finemente lo scalogno e farlo appassire in una padella bordi alti.
Aggiungere la carne tagliata a dadi e infarinata. Scottarla nell'intingolo, facendola andare a fuoco vivo.
Bagnare con il vino rosso e lasciare evaporare.
Aggiungere il radicchio tagliato a chiffonade, salare e pepare.
Portare a cottura a fuoco lento, aggiungendo eventualemente del brodo se l'intingolo dovesse asciugarsi.
Impiattare e servire caldo.

Didascalia se ce la vuoi mettere



La particolarità rispetto allo spezzatino tradizionale è proprio data dal radicchio nell'intingolo che conferisce il suo "speciale" gusto gradevolmete amaro.
Come spiegavo nell'introduzione la "morte sua" classica è con la polenta morbida,

Didascalia se ce la vuoi mettere


ma se preferite una versione moderna, è possibile servirlo con riso pilaf.


Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi