Vai alla homepage di www.kucinare.it Ricette

cerca


community

Login
Gli utenti di Kucinare.it

Forum

La mia pagina
Invia ricetta
Invia articolo
Netiquette
Registrati

Il ricettario

Le ricette preferite

Gli articoli

Link
Contattaci
home

Creative Commons License
Quest'opera è pubblicata
sotto una Licenza Creative Commons.




Syndicate this site!


Arrosto di coniglio e maiale con salsa di pere e senape

di mamma puzzola

del
14/12/2009

Preferita da 19 utenti

 

tutte le ricette preferite dagli utenti

7942 click

aggiungi ai preferiti
salva nel tuo ricettario


stampa
versione per la stampa

ricetta facile ricetta light secondi senza glutine senza lattosio senza uova

 

Un arrosto leggero ma gustoso grazie all'interno di filetto di maiale, accompagnato da una salsa semplice, leggera, ma estremamente gustosa.

Nota del moderatore

Tempo di preparazione e cottura:
Ingredienti
per 4 persone
 
mezzo coniglio disossato e ridotto in una grande fetta
150 g di filetto di maiale
4 fette di pancetta stesa non troppo sottili
1 bicchiere grande di vino bianco
1 bella pera kaiser
2 cucchiai di senape
olio e.v.o.
sale e pepe q.b.
Didascalia se ce la vuoi mettere

Stendere la fetta di carne di coniglio e salarla e peparla all'interno.
Tagliare il filetto in pezzi grandi quanto una salsiccia e allinearlo all'interno del coniglio.
Arrotolare delicatamente il tutto e avvolgerlo con le fette di pancetta, quindi legarlo con il filo apposito.
In un tegame scaldare due cucchiai di olio e mettervi a rosolare l'arrosto da tutti i lati.
Salare e pepare.
Quando tutto l'esterno dell'arrosto sarà ben rosolato, bagnare col vino bianco, far evaporare l'alcol quindi chiudere il tegame con un coperchio e abbassare la fiamma e lasciare cuocere fino a che il cuore dell'arrosto non abbia raggiunto i 70° (per chi non avesse il termometro, circa 25 minuti). Spegnere il fuoco e lasciar riposare la carne affinché i liquidi si ridistribuiscano.
Sbucciare la pera e tagliarla a tocchetti.
Togliere l'arrosto dal tegame e metterlo da parte.
Mettere nel fondo di cottura la pera e i due cucchiai di senape, riaccendere il fuoco vivace, rimettere il coperchio e lasciar cuocere il tutto fino a che la pera diventa tenera.
Frullare col frullatore a immersione il composto, fino ad ottenere una salsa cremosa. Se dovesse essere troppo liquida, farla addensare cuocendola ancora, scoperta.
Affettare l'arrosto e napparlo con la salsa (se vi sembra molta, mettetela in parte sull'arrosto e in parte in una salsiera).
 
Didascalia se ce la vuoi mettere

 
Io l'ho servito accompagnato da un piccolo flan di cavolo broccolo romano

Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire i propri servizi. Continuando la navigazione,si acconsente al loro utilizzo.
In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookie cambiando le impostazioni del proprio browser oppure abbandonando il sito.
Chiudi